sabato 16 dicembre 2017

Festeggiamo Jane Austen con...una canzone per Mr Darcy! | Progetto Jane



Buongiorno cari lettori!!
Oggi, dobbiamo fare gli auguri ad una persona speciale. 242 anni fa dal cielo è scesa una stella che ha illuminato il mondo letterario! 
Avevo pensato a una frase speciale ma poi ho capito che sono le frasi semplici ad essere le più speciali, se dette col cuore. Buon compleanno zia Jane!!



Ok, credo sia il caso di smetterla con queste terribili frasi palesemente rubate ai video per i 18 anni! (Adesso che ci penso a me non l'ha fatto nessuno...dovrei esserne contenta?!)
Sì, sto divagando, diamo il giusto tono che dovrebbe avere questo post!


Il 16 dicembre 1775 nasce Jane Austen

"C'era una volta, nella campagna inglese, una bambina che amava i libri sopra ogni cosa. Si chiamava jane, e non c'era nulla che le piacesse di più che starsene accoccolata sul divano della biblioteca di suo padre, con il naso immerso in un libro. Si lasciava assorbire così tanto dalle storie che a volte discuteva perfino con i personaggi, come se potessero risponderle."

venerdì 15 dicembre 2017

5 libri da regalare ai piccoli lettori | 5 cose che




Buongiorno lettori!!
Che giorno è oggi?  Venerdììì quindi, questo è il giorno dedicato a...diciamolo tutti insieme...5 cose che!!


Ok, la smetto e torno a fare la seria...o almeno ci si prova insomma!
Continuano gli appuntamenti a tema Natale! Lo sentite anche voi?! Tic-tac tic-tac...è il tempo che scorre, sono i campanelli attaccati al collo delle renne di Babbo Natale che ci ricordano che...Natale sta arrivando e la corsa al regalo è ancora in pienissima attività! Io posso ritenermi fortunata, ho iniziato e sono già a buon punto!
Dopo i 5 libri che regalerei, e i 5 regali per amanti della lettura, oggi ci dedichiamo ai lettori più piccoli! Ecco quindi 5 libri da regalare ai piccoli lettori!



Ok, inizio subito con un grande classico: Canto di Natale di Charles Dickens! Sapevo che prima o poi l'avrei inserito in uno di questi post dato che è, per me, IL libro di Natale. Probabilmente così come è per può risultare un po' più difficile per i lettori più piccoli, sarebbe bellissimo leggerlo con l'aiuto dei più grandi o anche, in alternativa, cercare un'edizione adatta ai lettori che hanno appena iniziato a leggere. Come ad esempio quella di...

giovedì 14 dicembre 2017

Piccole dosi - Le notti bianche di Fedor Dostoevskij




Buongiorno lettori!
Come va questo Giovedì? Per me sarà una giornata pienissima ma ci tengo, finalmente, a dirvi due parole su un libro letto un paio di mesi fa. Sono contenta che, quest'anno, io mi sia finalmente decisa a leggere qualcosa di Dostoevskij. Ho chiesto consiglio sui social su quale fosse la sua opera migliore per iniziare. Le alternative erano due: Le notti bianche e Delitto e castigo erano infatti i due che avevo a disposizione. xD In molti hanno dato pareri positivi su entrambi ma, come inizio, il consiglio che è andato per la maggiore è stato Le notti bianche. Se avete letto il www di ieri (ma anche di quelli da un mese a questa parte!) saprete che il libro che attualmente sto leggendo è proprio Delitto e castigo ma, ho seguito i consigli ed ho iniziato da Le notti bianche e...ho fatto bene!
Prima di tutto, un punto a favore è la brevità, Le notti bianche infatti può essere considerato un racconto lungo, si legge in breve tempo, in un paio d'ore. Non tanto per il numero di pagine (non arrivano a 100) più che altro per lo stile di Dostoevskij. Il protagonista è un sognatore e sembra di vivere proprio in un sogno, si narra di una Pietroburgo in pieno inverno eppure si sente tutto il calore dei sentimenti del protagonista, un giovane di cui non conosciamo il nome che vive in un mondo tutto suo, poco incline ai rapporti umani ma che inizia ad aprirsi nel momento in cui incontra, per caso, Nasten'ka. I loro incontri, raccontati in diverse "notti", saranno intensi e l'epilogo inaspettato. Nonostante quello che gli accade, il protagonista esprime l'Amore, quello forte, intenso...con la a maiuscola!
Ma...questo è un "piccole dosi" quindi, vi lascio di seguito le citazioni che mi hanno colpito di più durante la lettura!


Possibile che sotto un cielo come questo possano vivere persone adirate e lunatiche di vario genere?
__________

Improvvisamente mi era parso di esser solo, abbandonato da tutti e che tutti mi sfuggissero.
__________

[...] quale forza ha fatto brillare di un simile fuoco questi occhi tristi e pensosi?
__________

Io non sono capace di tacere quando in me parla il cuore.
__________

Io sono un sognatore; è così poca la mia vita reale e vivo così di rado momenti come questo di adesso, che non posso fare a meno di riviverli nei miei sogni. Io sognerò di voi tutta la notte, tutta la settimana, per un anno intero. Ritornerò immancabilmente qui domani, esattamente qui, i questo stesso punto, esattamente a quest'ora, e sarò felice ricordando quanto è avvenuto oggi.
__________

mercoledì 13 dicembre 2017

www Wednesday #120





Buongiorno lettori!!
Eccoci qui, puntualissime con www Wednesday, la rubrica del Mercoledì!
Come procedono le nostre letture? Debora procede spedita destreggiandosi tra vari generi, Gioia è un po' abbattuta...


                                                   
           
    (What did you recently finish reading?)


                                                                                     
                     
                           
Ho terminato Saga di Ragnarr, edito Iperborea. Mi è piaciuto molto anche se si allontana dalla storia narrata in Vikings in molti dettagli. Anche se, ad essere precisi, è il contrario, in quanto il libro è basato su fonti storiche e traduzioni.
Purtroppo, questa settimana non sono riuscita a terminare niente...


martedì 12 dicembre 2017

Blogtour e Giveaway - "Vuoi conoscere un casino?" di Alex Astrid | La playlist



Buongiorno lettori!!
Oggi sono qui per presentarvi la quinta tappa del blogtour dedicato a Vuoi conoscere un casino? di Alex Astrid, libro che ho letto recensito il mese scorso, qui potete trovare la recensione. 
In ogni tappa si scopre un po' di più del romanzo, io mi sono divertita a creare una playlist per il libro, le canzoni che mi vengono in mente leggendo le parole di Giorgia, la protagonista.
Alla fine del post trovate i link agli altri blog che partecipano e soprattutto le regole per partecipare al giveaway! In palio una copia cartacea firmata dall'autrice!


Editore: Edizioni il Ciliegio
Collana: Teenager
Pagine: 284
ISBN/EAN: 9788867712878

Disponibile in cartaceo ed ebook: https://www.amazon.it/Vuoi-conoscere-casino-Alex-Astrid/dp/886771287X
Trama. Giorgia è una sedicenne della provincia di Milano, scrive a Martina, la cugina morta pochi mesi prima in un incidente d’auto. Martina diventa così “un diario”, un’amica invisibile che accoglie tutte le confessioni e gli sfoghi di Giorgia. La prima lettera è datata 5 febbraio 2014 e narra gli avvenimenti accaduti subito dopo la scomparsa di Martina. Nelle lettere successive Giorgia racconta la sua vita: la famiglia, gli amici, gli amori, ma anche le delusioni e le grandi e piccole gioie. La ragazza racconta soprattutto la storia di un viaggio interiore che la porta fino alla liberazione delle proprie paure e incertezze.
In Vuoi conoscere un casino? c’è tutto il mondo dei giovani di oggi, senza filtri e ipocrisie.




One more light - Linkin Park
"Niente di tutto ciò è però possibile. Ti hanno trascinata via da me, la vita ti ha abbandonata, e qualcosa ha abbandonato anche me. Tu eri mia cugina, ma eri anche il mio riferimento in questo mondo che sta cambiando e diventa sempre più incomprensibile. Tu eri la mia guida; senza di te mi sento persa."


Who cares if one more light goes out?
In a sky of a million stars

One more light è una delle canzoni presenti nell'ultimo album dei Linkin Park. Parla di perdita, del vuoto che lasciano le persone, così come il grande vuoto che lascia Martina nella vita di Giorgia, la protagonista. 


What's up - 4 non blondes

È stato un disastro. Papà non ha capito niente, non ha voluto sentire ragioni, ha detto di no... e io gli ho risposto male, l’ho mandato a fanculo, e lui ha fatto lo stesso; poi mi ha fatto un discorso pesante, era incazzato parecchio.

lunedì 11 dicembre 2017

New entries #19 - Nuovi arrivi nella nostra libreria




Buongiorno cari twinslettori e buon Lunedì!!
Un mesetto fa, il 13 Novembre, su Instagram, postando una foto a tema "Ultimi acquisti" ci siamo rese conto che non acquistavamo libri da ben due mesi e mezzo.
Direi che in un mese abbiamo recuperato alla grande!



sabato 9 dicembre 2017

Segnalazioni Made in Italy #8






I doni della Madre Terra
di Chantal Lazzaretti

Editore: Linee Infinite Edizioni
Genere: fantasy/fantascientifico
Prezzo: cartaceo 15€

Sinossi. In un futuro lontano, il genere umano si trova coinvolto in un’avventura straordinaria alla riscoperta del pianeta Terra. Gli uomini arrivano da un mondo senz’anima, tecnologicamente avanzato ma ormai privo di ri­sorse, per ritornare alle origini.
Vogliono ripercorrere le orme dei propri avi, riscoprendo la vita senza le barriere e i filtri imposti dall’utilizzo costante della tecnologia.
Madre Natura è pronta ad acco­gliere i propri figli regalando loro gioie e sfide da affrontare.
Tutto è nuovo e molte cose sono cambiate sulla Terra. Alexy vive sulla propria pelle quest’avven­tura e, insieme ai suoi compa­gni, scopre i misteri di questo nuovo pianeta. Il mare è senza dubbio l’attrattiva più grande e
i suoi segreti richiamano l’attenzione della ragazza.
Qualcosa la segue costantemen­te nelle sue esplorazioni marine e un ragazzo dai profondi occhi blu le compare davanti miste­riosamente. Una presenza ma­gnetica, ipnotica, che porta Alexy ad innamorarsi di lui perdendo di vista la realtà. Fantasia e certezze si alternano.
Nuovi luoghi ed esseri straor­dinari si susseguono mettendo in dubbio la presenza del ra­gazzo dagli occhi blu. Molte domande tormentano Alexy. Di chi si potrà fidare? Chi dice la verità? Qual è la realtà? Chi de­ve temere?